Travel images veneto

Villadose, XVII Mercato della centuriazione romana 2012

Domenica, 2 settembre, ore 10.00-13.00

Alla presenza del sindaco e dell'assessore alla cultura di Villadose si apre la manifestazione (foto 06). I Latin Lovers intrattengono i presenti declamando poesie latine che parlano del tempo. Non sembra vero, ma anche i latini erano ossessionati dal passare del tempo. "Il tempo fugge", "Il tempo ci consuma", "Il tempo ci rapisce", "Una di queste ore sarÓ l'ultima" scrivevano sotto le loro meridiane. Eppure non avevano una vita frenetica come abbiamo noi... Anche i soldati della Legio I italica assistono affascinati alla declamazione poetica (foto 02-04, 35-36). Alle loro spalle sorge l'accampamento, che andiamo a visitare (foto 08-16). Accanto alle armi c'Ŕ la groma, uno strumento molto semplice, fatto di legno, con quattro cordicelle e quattro pesi. Con esso i romani tracciavano con precisione le strade con cui hanno conquistato l'impero e... che ancora oggi sono usate. Hanno soltanto una copertura d'asfalto.

Si accende il fuoco sacro (foto 28-31). Il sindaco fa il discorso di apertura (foto 32-34). E poi via alle danze del Gruppo Danze Antiche di Villadose(foto 38-53)!

Segue l'inaugurazione della mostra fotografica a cura di Cinzia e Irene, che mostra le danze e i viaggi in Italia e all'estero del  Gruppo Danze Antiche. E la presentazione di un CD-ROM di musiche romane (foto 54-57).

Il pubblico assiste numeroso.

Ritorna alla Home page